CARATTERE: 

carattere Medio Carattere Grande Carattere Grande



 coronavirus

Oasi Valle della Caccia

    Cascata Oasi Valle della Caccia

Grotta Profunnata

Logo Grotta Profunnata

Project Village

 

Project Village

RSS di - ANSA.it

Notizie non disponibili

Benvenuti nel sito del Comune di Senerchia

Ci scusiamo per i disagi ma Vi informiamo che alla voce ALBO Pretorio On Line  è visualizzabile la sezione dell'Ente in cui vengono pubblicati gli atti per i quali è obbligatoria la pubblicità legale.

AVVISO PUBBLICO DEL SINDACO DEL 02-04-2020

EMERGENZA COVID-19 - CONSEGNA MASCHERINE

 

avviso integrale

AVVISO PUBBLICO DEL SINDACO

Distribuzione di Buoni Spesa per generi alimentari in favore di famiglie maggiormente esposte agli effetti economici derivanti dall’emergenza “Covid-19".


AVVISO INTEGRALE

 

modello domanda

nuovo-modello-autodichiarazione-26.03.2020

AVVISO IMPORTANTE ALLA CITTADINANZA

dpcm 22 marzo 2020 - misure urgenti di contenimento del contagio sull'intero territorio nazionaleo

REGIONE CAMPANIA: Rilevazione e controlli dei rientri nella regione Campania.

Nuova Ordinanza del Ministero della Salute del 20.3.2020

Notiziario

ALIQUOTE IUC - IMU 2014

 ALIQUOTE IUC - IMU ANNO 2014

 

1)     Di confermare per l’anno 2014 le aliquote già stabilite con deliberazione di C.C. n. 15 del 07-06-2013 per l’anno 2013, che di seguito si riportano:

 

ALIQUOTA DI BASE  9,00%° (Compreso immobili di categoria D) (nove per mille)

 

ALIQUOTA ABITAZIONE PRINCIPALE  5,00%° (cinque per mille)

 

ALIQUOTA IMMOBILI NON LOCATI di proprietà di residenti all’estero  5,00%° (cinque per mille)

 

 

2)- di determinare le seguenti detrazioni per l’applicazione dell’Imposta Municipale Propria anno 2014:

 

a)     per l'unità immobiliare di categoria A/1, A/8 e A/9 adibita ad abitazione principale del soggetto passivo e per le relative pertinenze, si detraggono, fino a concorrenza del suo ammontare, euro 200,00 oppure l’importo della detrazione definitivamente stabilita dallo Stato qualora dallo stesso modificata, rapportati al periodo dell'anno durante il quale si protrae tale destinazione; se l'unità immobiliare è adibita ad abitazione principale da più soggetti passivi, la detrazione spetta a ciascuno di essi proporzionalmente alla quota per la quale la destinazione medesima si verifica ;

b)     la detrazione prevista alla lettera a) è maggiorata di 50 euro per ciascun figlio di età non superiore a ventisei anni oppure dell’importo di maggiorazione definitivamente stabilito dallo Stato qualora modificato, purché dimorante abitualmente e residente anagraficamente nell'unità immobiliare adibita ad abitazione principale; l'importo complessivo della maggiorazione, al netto della detrazione di base, non può superare l'importo massimo di euro 400 oppure l’importo complessivo di maggiorazione definitivamente stabilito dallo Stato qualora modificato, da intendersi in aggiunta alla detrazione di base;

3)- di assimilare ad abitazione principale gli immobili concessi in comodato a parenti in linea retta entro il primo grado, nel limite di un solo immobile nell’ambito comunale.

 

4)-di dare atto che l’assimilazione ad abitazione principale (ivi compreso le pertinenze) è estesa anche ai soggetti  residenti e dimoranti che, a seguito di ricostruzione post sisma, risultano di fatto proprietari di immobili, anche se non intestatari catastali per cause non attribuibili alla loro volontà, purché utilizzino direttamente l’immobile;

 

5) – di dare atto che, con decorrenza 1^ gennaio 2014, l’art. 1 comma 708 L. 147/2013 dispone che non è dovuta  l’imposta municipale propria di cui all’art. 13 del D.L 6/12/211 n. 201 convertito dalla legge 22/12/2011 n. 214 e successive modificazioni, relativa ai fabbricati rurali AD USO STRUMENTALE di cui al comma 8 del medesimo art. 13 del D.L n. 201/2011 e successive modificazioni.

 ALIQUOTE IUC - IMU ANNO 2014

 

1)     Di confermare per l’anno 2014 le aliquote già stabilite con deliberazione di C.C. n. 15 del 07-06-2013 per l’anno 2013, che di seguito si riportano:

 

ALIQUOTA DI BASE  9,00%° (Compreso immobili di categoria D) (nove per mille)

 

ALIQUOTA ABITAZIONE PRINCIPALE  5,00%° (cinque per mille)

 

ALIQUOTA IMMOBILI NON LOCATI di proprietà di residenti all’estero  5,00%° (cinque per mille)

 

 

2)- di determinare le seguenti detrazioni per l’applicazione dell’Imposta Municipale Propria anno 2014:

 

a)     per l'unità immobiliare di categoria A/1, A/8 e A/9 adibita ad abitazione principale del soggetto passivo e per le relative pertinenze, si detraggono, fino a concorrenza del suo ammontare, euro 200,00 oppure l’importo della detrazione definitivamente stabilita dallo Stato qualora dallo stesso modificata, rapportati al periodo dell'anno durante il quale si protrae tale destinazione; se l'unità immobiliare è adibita ad abitazione principale da più soggetti passivi, la detrazione spetta a ciascuno di essi proporzionalmente alla quota per la quale la destinazione medesima si verifica ;

b)     la detrazione prevista alla lettera a) è maggiorata di 50 euro per ciascun figlio di età non superiore a ventisei anni oppure dell’importo di maggiorazione definitivamente stabilito dallo Stato qualora modificato, purché dimorante abitualmente e residente anagraficamente nell'unità immobiliare adibita ad abitazione principale; l'importo complessivo della maggiorazione, al netto della detrazione di base, non può superare l'importo massimo di euro 400 oppure l’importo complessivo di maggiorazione definitivamente stabilito dallo Stato qualora modificato, da intendersi in aggiunta alla detrazione di base;

3)- di assimilare ad abitazione principale gli immobili concessi in comodato a parenti in linea retta entro il primo grado, nel limite di un solo immobile nell’ambito comunale.

 

4)-di dare atto che l’assimilazione ad abitazione principale (ivi compreso le pertinenze) è estesa anche ai soggetti  residenti e dimoranti che, a seguito di ricostruzione post sisma, risultano di fatto proprietari di immobili, anche se non intestatari catastali per cause non attribuibili alla loro volontà, purché utilizzino direttamente l’immobile;

 

5) – di dare atto che, con decorrenza 1^ gennaio 2014, l’art. 1 comma 708 L. 147/2013 dispone che non è dovuta  l’imposta municipale propria di cui all’art. 13 del D.L 6/12/211 n. 201 convertito dalla legge 22/12/2011 n. 214 e successive modificazioni, relativa ai fabbricati rurali AD USO STRUMENTALE di cui al comma 8 del medesimo art. 13 del D.L n. 201/2011 e successive modificazioni.

indietro

Coronavirus: nuovo DPCM per tutto il territorio nazionale con misure più restrittive

 

Stop a congressi e riunioni fino al 3 aprile 2020, scuole in tutto il Paese chiuse fino al 15 marzo 2020, indicazioni sul mantenimento della distanza di sicurezza di 1 metro, obbligo di informazione sulle misure igieniche, stop a tutte le manifestazioni e agli eventi sportivi col pubblico, obbligo di mettere a disposizione disinfettante

Il secondo DPCM Coronavirus, varato dal Governo il 4 marzo 2020, prevede misure più restrittive rispetto al DPCM del 1° marzo 2020, che in certi punti integra e in altri sostituisce, e si rivolge alla totalità del territorio italiano.

Nella tabella sosttostante riepiloghiamo le misure di maggior interesse, specificando che le disposizioni producono il loro effetto dalla data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana e sono efficaci, salve diverse previsioni contenute nelle singole misure, fino al 3 aprile 2020.

 


DPCM 04 marzo 2020 (testo integrale)

 

COMUNICATO DEL SINDACO

COMUNICATO DEL SINDACO

AVVISO

AVVISO PUBBLICO

 

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO TECNICO/INGEGNERE CATEGORIA D A TEMPO INDETERMINATO E PARZIALE (18 ORE SETTIMANALI)

 

 

BANDO INTEGRALE SCHEMA DI DOMANDA                                                 

 

                                                                    aggiornamento del 12.10.2018

AVVISO

AVVISO CONSULTAZIONE PUBBLICA SUL PROGRAMMA TRIENNALE  OO.PP.  2020-2022 - ELENCO ANNUALE 2020 E PROGRAMMA BIENNALE BENI, FORNITURE E SERVIZI 2020-21

 

- DELIBERA DI ADOZIONE

- ALLEGATI

                                                                                                                                         aggiornamento del 17.02.2020

ORDINANZA DI OCCUPAZIONE TEMPORANEA

Interventi finalizzati alla tutela del centro abitato a causa della riattivazione dell' imponente colata traslazionale di "Serra dell'Acquara" Occupazione temporanea, non preordinata allesproprio, di terreni occorrenti per lesecuzione dei lavori.

 

Ordinanza n. 1663 del  07  LUGLIO 2017

PIANO DI OCCUPAZIONE TEMPORANEA

 

CATASTO INCENDI

                                                                        AVVISO PUBBLICO

 

AREE PERCORSE DAL FUOCO  -  PERIODO 2017

 

                                                                                                                                ultimo aggiornamento 28.05.2017

Notiziario

ALIQUOTE IUC - IMU 2014

 ALIQUOTE IUC - IMU ANNO 2014

 

1)     Di confermare per l’anno 2014 le aliquote già stabilite con deliberazione di C.C. n. 15 del 07-06-2013 per l’anno 2013, che di seguito si riportano:

 

ALIQUOTA DI BASE  9,00%° (Compreso immobili di categoria D) (nove per mille)

 

ALIQUOTA ABITAZIONE PRINCIPALE  5,00%° (cinque per mille)

 

ALIQUOTA IMMOBILI NON LOCATI di proprietà di residenti all’estero  5,00%° (cinque per mille)

 

 

2)- di determinare le seguenti detrazioni per l’applicazione dell’Imposta Municipale Propria anno 2014:

 

a)     per l'unità immobiliare di categoria A/1, A/8 e A/9 adibita ad abitazione principale del soggetto passivo e per le relative pertinenze, si detraggono, fino a concorrenza del suo ammontare, euro 200,00 oppure l’importo della detrazione definitivamente stabilita dallo Stato qualora dallo stesso modificata, rapportati al periodo dell'anno durante il quale si protrae tale destinazione; se l'unità immobiliare è adibita ad abitazione principale da più soggetti passivi, la detrazione spetta a ciascuno di essi proporzionalmente alla quota per la quale la destinazione medesima si verifica ;

b)     la detrazione prevista alla lettera a) è maggiorata di 50 euro per ciascun figlio di età non superiore a ventisei anni oppure dell’importo di maggiorazione definitivamente stabilito dallo Stato qualora modificato, purché dimorante abitualmente e residente anagraficamente nell'unità immobiliare adibita ad abitazione principale; l'importo complessivo della maggiorazione, al netto della detrazione di base, non può superare l'importo massimo di euro 400 oppure l’importo complessivo di maggiorazione definitivamente stabilito dallo Stato qualora modificato, da intendersi in aggiunta alla detrazione di base;

3)- di assimilare ad abitazione principale gli immobili concessi in comodato a parenti in linea retta entro il primo grado, nel limite di un solo immobile nell’ambito comunale.

 

4)-di dare atto che l’assimilazione ad abitazione principale (ivi compreso le pertinenze) è estesa anche ai soggetti  residenti e dimoranti che, a seguito di ricostruzione post sisma, risultano di fatto proprietari di immobili, anche se non intestatari catastali per cause non attribuibili alla loro volontà, purché utilizzino direttamente l’immobile;

 

5) – di dare atto che, con decorrenza 1^ gennaio 2014, l’art. 1 comma 708 L. 147/2013 dispone che non è dovuta  l’imposta municipale propria di cui all’art. 13 del D.L 6/12/211 n. 201 convertito dalla legge 22/12/2011 n. 214 e successive modificazioni, relativa ai fabbricati rurali AD USO STRUMENTALE di cui al comma 8 del medesimo art. 13 del D.L n. 201/2011 e successive modificazioni.

 ALIQUOTE IUC - IMU ANNO 2014

 

1)     Di confermare per l’anno 2014 le aliquote già stabilite con deliberazione di C.C. n. 15 del 07-06-2013 per l’anno 2013, che di seguito si riportano:

 

ALIQUOTA DI BASE  9,00%° (Compreso immobili di categoria D) (nove per mille)

 

ALIQUOTA ABITAZIONE PRINCIPALE  5,00%° (cinque per mille)

 

ALIQUOTA IMMOBILI NON LOCATI di proprietà di residenti all’estero  5,00%° (cinque per mille)

 

 

2)- di determinare le seguenti detrazioni per l’applicazione dell’Imposta Municipale Propria anno 2014:

 

a)     per l'unità immobiliare di categoria A/1, A/8 e A/9 adibita ad abitazione principale del soggetto passivo e per le relative pertinenze, si detraggono, fino a concorrenza del suo ammontare, euro 200,00 oppure l’importo della detrazione definitivamente stabilita dallo Stato qualora dallo stesso modificata, rapportati al periodo dell'anno durante il quale si protrae tale destinazione; se l'unità immobiliare è adibita ad abitazione principale da più soggetti passivi, la detrazione spetta a ciascuno di essi proporzionalmente alla quota per la quale la destinazione medesima si verifica ;

b)     la detrazione prevista alla lettera a) è maggiorata di 50 euro per ciascun figlio di età non superiore a ventisei anni oppure dell’importo di maggiorazione definitivamente stabilito dallo Stato qualora modificato, purché dimorante abitualmente e residente anagraficamente nell'unità immobiliare adibita ad abitazione principale; l'importo complessivo della maggiorazione, al netto della detrazione di base, non può superare l'importo massimo di euro 400 oppure l’importo complessivo di maggiorazione definitivamente stabilito dallo Stato qualora modificato, da intendersi in aggiunta alla detrazione di base;

3)- di assimilare ad abitazione principale gli immobili concessi in comodato a parenti in linea retta entro il primo grado, nel limite di un solo immobile nell’ambito comunale.

 

4)-di dare atto che l’assimilazione ad abitazione principale (ivi compreso le pertinenze) è estesa anche ai soggetti  residenti e dimoranti che, a seguito di ricostruzione post sisma, risultano di fatto proprietari di immobili, anche se non intestatari catastali per cause non attribuibili alla loro volontà, purché utilizzino direttamente l’immobile;

 

5) – di dare atto che, con decorrenza 1^ gennaio 2014, l’art. 1 comma 708 L. 147/2013 dispone che non è dovuta  l’imposta municipale propria di cui all’art. 13 del D.L 6/12/211 n. 201 convertito dalla legge 22/12/2011 n. 214 e successive modificazioni, relativa ai fabbricati rurali AD USO STRUMENTALE di cui al comma 8 del medesimo art. 13 del D.L n. 201/2011 e successive modificazioni.

indietro

Comune di Senerchia

info@comune.senerchia.av.it
Comune di Senerchia
Via Castagni
Sito ottimizzato per una risoluzione video di 1024x768
Browser: Microsoft Internet Explorer 7.0, FireFox 2.0

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.433 secondi
Powered by Simplit CMS